Pasta, Pesce, Primi, Verdure

Caserecce con spada e fiori di zucca

caserecce fiori zucca e sarde II

Oggi ho preparato le caserecce con spada e fiori di zucca e, ogni volta che preparo la pasta, mi rendo conto che a casa ne mangiamo pochissima  ed invece è così buona e veloce da fare.

Per la fretta a volte preferiamo mangiare qualcosa di freddo, si finisce spesso su salumi e formaggi con verdure, soprattutto con il caldo.
Un bel piatto di pasta invece fa decisamente meglio.

Ovvio che le verdure non devono mai mancare e questa volta ho arricchito la pasta con del pesce spada.
Il pesce d’estate si fa sempre più volentieri! Per non parlare dei tanto amati fiori di zucca, immancabili sulla tavola estiva.

Molto spesso si preparano ripieni, in pastella e non. Io li adoro sempre.

Vediamo ora la ricetta della pasta con spada e fiori di zucca. Io ho usato le caserecce ma potete usare anche la pasta lunga come spaghetti o linguine oppure gli spaghetti alla chitarra che amo molto abbinare alle ricette di pesce.

 

Ingredienti (per due):
180 gr di caserecce
1 fetta di pesce spada
una decina di fiori di zucca
aglio
olio extravergine di oliva
sale pepe

Tagliate il pesce spada a tocchetti e pulite i fiori di zucca. Mentre preparate il condimento mettete a bollire l’acqua per la pasta.


Fate rosolare mezzo spicchio d’aglio, con dell’olio, in una padella antiaderente. Togliete l’aglio e aggiungete il pesce spada tagliato a tocchetti e fatelo cuocere per qualche minuto.


Aggiungete i fiori di zucca tagliati a metà e fate cuocere per un minuto.
Regolate di sale e pepe.


Scolate la pasta e fatela saltare in padella con il condimento preparato. Se serve, aggiungete un mestolino di acqua di cottura in modo che la pasta sia cremosa.

Queste caserecce con spada e fiori di zucca sono perfette per le vostre cene estive. Sono buone anche fredde.

Condividi: