Dolci, Torte

Torta all’acqua alle mandorle con scorza d’arancia

Eccoci con il primo post del 2021: torta all’acqua alle mandorle con scorza d’arancia. Come quasi sempre accade gennaio è il mese del detox. Dopo i bagordi delle feste si cerca di tornare ad un’alimentazione più sana.

Questa torta all’acqua va benissimo perché ha pochi grassi ed è buonissima. La ricetta l’avevo vista da Franco Aliberti e mi ha subito incuriosita. L’ho arricchita con scorza d’arancia e zucchero di canna. Si tratta di una buona base di torta che si può arricchire come si vuole.

Come frutta secca ho utilizzato delle mandorle ma la prossima volta voglio provare a farla con delle nocciole, magari arricchendola con gocce di cioccolato. La torta all’acqua è perfetta anche per la merenda dei bambini.

Come si prepara la torta all’acqua alle mandorle

Vi servirà una tortiera da 18 cm di diametro e in pochissimo tempo avrete una buonissima torta, leggera e gustosa. Cuoce davvero in poco tempo rispetto ad una torta tradizionale.

Ingredienti:

  • 230 g di farina 00
  • 14 g di lievito per dolci
  • 120 g di zucchero semolato
  • 80 g di mandorle + qualche mandorla per la decorazione
  • 50 g di olio di arachidi
  • 250 g di acqua
  • zucchero di canna per decorare

Per prima cosa frullate le mandorle con lo zucchero. Mettetele in una terrina ed aggiungete la farina setacciata con il lievito. Unite l’acqua, l’olio e frullate con il frullatore ad immersione.

Se avete un frullatore capiente, potete fare tutto l’impasto direttamente nel frullatore.

Versate il composto in una tortiera da 18 cm di diametro rivestita di carta forno o imburrata. Decorate con qualche mandorla e spolverate la superficie con dello zucchero di canna.

Infornate a 180°C per 35 minuti.

Qui trovate anche la video ricetta:

Torta all’acqua alle mandorle

Se amate le torte a base di frutta secca non perdetevi questa torta alle nocciole senza burro, è perfetta per la colazione.

Torta all'acqua alle mandorle
Condividi: