Antipasti, Piatti unici, Stuzzichini

Torta salata ai piselli

Aspetto con grande ansia i cambi di stagione per dare il benvenuto alle nuove verdure che purtroppo non si trovano durante il resto dell’anno. Oggi ho preparato una ricetta con i piselli, una buonissima torta salata. Ovviamente se vi dovesse venire un’impellente voglia di piselli fuori stagione, potete usare anche quelli surgelati. Questa torta salata ai piselli è anche super carina da vedere quindi potete sfoggiarla per quando volete fare bella figura. Basta qualche decorazione et voilà, ecco la pronta la vostra torta salata super chic.

Io ho usato la pasta sfoglia ma potete benissimo utilizzare anche la pasta brisè. Se avete voglia di preparala in casa, qui trovate la ricetta. Invece preparare la pasta sfoglia in casa è più laborioso ma si può comunque fare.

Veniamo ora alla ricetta della torta salata ai piselli.

Ingredienti:

250 g di piselli sgranati

150 g di ricotta vaccina fresca

1 uovo

1 cucchiaio di grana grattugiato

1 goccio di latte

sale, pepe

Fate lessare i piselli in poca acqua salata per circa dieci minuti. Scolateli e passateli sotto l’acqua fredda.

A questo punto metteteli nel frullatore tenendone da parte una piccola manciata ed aggiungete la ricotta, l’uovo, il grana, un goccio di latte ed una generosa macinata di pepe nero.

Frullate fino ad ottenere un composto cremoso. Mettete la pasta sfoglia in una tortiera rivestita di carta forno e togliete il bordo in eccesso. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta ed aggiungete la crema di piselli e ricotta. Cospargete con i piselli tenuti da parte.

Con i ritagli della pasta sfoglia ricavate qualche piccolo fiorellino, disponetelo sulla torta e spennellate con dell’olio.

Infornate a 190°C per 35 minuti. Fate raffreddare e servite.

Questo tipo di torta salata può essere fatta con della robiola al posto della ricotta. Oppure, potete anche variare la verdura. Provate anche con le zucchine oppure con le carote per avere una bellissima torta salata arancione.