Carne, Secondi

Spezzatino con i piselli freschi

Lo spezzatino con i piselli è una di quei piatti detti “della domenica” perché si tratta di un piatto a cottura lenta. Inoltre è uno di quei piatti della tradizione italiana che sanno di casa e di famiglia.

Mi piace prepararlo in primavera con i piselli freschi. Giuditta ormai è l’addetta alla sgranatura, penso che sia un bel passatempo, non credete? Stiamo insieme in cucina e, mentre lei sgrana i piselli, io faccio le prime preparazioni.

Se volete usare i piselli surgelati, vi consiglio di aggiungerli dopo la prima mezzora abbondante di cottura della carne, se no c’è il rischio che si sfaldino.

Come si prepara lo spezzatino con i piselli

La ricetta dello spezzatino con piselli è molto semplice. Si tratta solo di avere del tempo perché la cottura è abbastanza lunga.

Ingredienti:

  • 1 kg di spezzatino
  • 300 g di piselli sgranati
  • farina
  • 1/2 cipolla
  • 1 bicchiere di vino (di solito lo metto bianco ma questa volta lo avevo rosso già aperto)
  • sale
  • brodo vegetale
  • olio extravergine di oliva

Per prima cosa infarinate leggermente la carne e poi scuotetela in modo da far cadere la farina in accesso.

Fate scaldare un tegame e fate rosolare la cipolla. Unite lo spezzatino e fate rosolare. Sfumate con il vino bianco.

Una volta evaporato il vino, unite anche i piselli, mescolate e coprite con il brodo caldo.

Fate cuocere 2 ore abbondati, finché la carne non diventi bella morbida. Durante la cottura aggiungete, se serve, del brodo. Regolate di sale ma con un buon brodo non dovrebbe servirvi.

Servite lo spezzatino coi piselli ben caldo.

Una famosa variante è lo spezzatino con piselli e patate. In questo caso dovete aggiungere ai piselli anche delle patate tagliate in quarti. Cuocete poi come da ricetta.

Se amate le ricette con i piselli, provate anche:

Spezzatino con i piselli
spezzatino di carne con i piselli
Condividi: