Antipasti, Stuzzichini

Tartellette di brisè con acciuga, limone, ricotta e broccolo romanesco

tartellette di brisè con acciughe, limone, ricotta e broccolo romanesco

Con questa ricetta ho voluto provare la farina milleusi ricevuta da Molini Pivetti, partecipando al contest di impastare.it.
Devo dire che queste tartellette sono davvero buone, delicate e anche belle da vedere.
Evviva la modestia direte voi…ma vi invito caldamente a provare…perchè sarete d’accordo con me!

Ingredienti (per due):

per l’impasto -basta anche per 3 tartellette-:
100 gr di farina milleusi Molino Pivetti
45 gr di burro a pezzi
1 rosso d’uovo
18 gr di acqua
un pizzico di sale

per il ripieno:
200 gr di cimette di broccolo romanesco
150 gr di ricotta
6 acciughe sott’olio
scorza di limone
olio
pepe

Preparare la pasta brisè impastando velocemente gli ingredienti, partendo prima da farina e burro e poi aggiungendo uovo, acqua e sale. Cercate di non impastare troppo per non dare troppo calore all’impasto.
Formare una palla, avvolgere nella pellicola e far riposare in frigo.
Nel frattempo pulire le cimette di broccolo, farle bollire in acqua leggermente salata per 5 minuti. Scolarle, raffreddarle con acqua fredda.
A parte preparare la ricotta, lavorandola con una forchetta con del pepe e un goccio d’olio.
In un pentolino far scaldare le acciughe finchè non diventano un po’ croccanti e lavorarle con una forchetta fino a formare una polvere.
A questo punto stenderela pasta brisè e foderiamo due stampi da tartelletta.
Sul fondo mettere un cucchiaio di composto di acciughe, grattare sopra della scorza di limone, ricoprire con uno strato di ricotta.
Posizionare sulla ricotta le cimette di broccolo e fare delle decorazioni con la ricotta rimasta aiutandosi con un sac à poche.
Spolverare con l’acciuga rimasta e far cuocere in forno a 200 gradi per 20 minuti.

banner_sfondo_legno

Condividi: