Antipasti, Brunch, Stuzzichini

Strudel con spinacino, porri e feta

Questo weekend è stato molto rilassante. Ho cucinato molto ma ho avuto anche tempo di fare le cose con calma il che è un grande privilegio. Come ormai sapete, adoro le torte salate, le trovo un’ottima soluzione per un pranzo o un aperitivo dell’ultimo minuto. Questa volta ho preparato uno strudel con spinacino, porri e feta.

Ho utilizzato una sfoglia integrale pronta. Ho sempre in freezer una piccola scorta per le emergenze. La pasta sfoglia fatta in casa è abbastanza laboriosa da fare ma la brisè si fa davvero in pochi minuti. Se avete tempo preparatela sempre da voi.

Se invece siete di fretta la sfoglia pronta è sempre una buonissima soluzione. Finalmente arriva il periodo degli apertivi in terrazzo e quindi mi piace sperimentare qualche idea nuova.

Ingredienti:

100 g di spinacino

40 g di porro

60 g di feta

semi di zucca

olio evo

scalogno

Fate scaldare un tegame antiaderente, versate un goccio abbondante di olio extravergine di oliva e fate rosolare uno scalogno tagliato a fettine.

Pulite il porro: togliete la parte verde e quella esterna più dura. Tagliatelo a fettine ed unitelo allo scalogno. Fate saltare per 2 minuti e poi aggiungete anche lo spinacino fresco lavato ed asciugato.

Fate cuocere giusto un minuto in modo che lo spinacino si appassisca leggermente. Salate e fate intiepidire.

Prendete un foglio di pasta sfoglia e tagliate a striscioline le due parti esterne, lasciando intatto il rettangolo centrale. Versate la verdura nella parte della sfoglia non tagliata. Sbriciolatevi sopra la feta e poi ripiegate le strisce tagliate verso l’interno.

Spennellate la superficie con dell’olio e cospargete di semi di zucca. Infornate a 190°C per circa 25 minuti.

Per quando tornerà la stagione dei peperoni vi consiglio di preparare anche questa torta salata con peperoni, feta e timo. È veramente super buona, la ricetta la trovate a questo link.

 

(Visited 347 times, 1 visits today)