Pasta, Pesce, Primi

Tagliatelle con tartare di salmone norvegese e pesto di rucola

Amo tantissimo il salmone e penso che sia uno dei pesci che mangio più spesso. Oggi ho preparato delle tagliatelle con tartare di salmone norvegese e pesto di rucola e pistacchi.

Lo sapete che il salmone norvegese allevato può essere consumato direttamente crudo? Non c’è bisogno di abbatterlo e quindi via libera alla preparazione di tartare che tanto amiamo in questa stagione.

Ho appena finito una collaborazione su Instagram con il SeaFood From Norway Council dove vi ho fatto conoscere stoccafisso, baccalà e salmone. Ho amato tutti e tre questi pesci anche se il salmone rimane quello più versatile in cucina.

Come preparare le tagliatelle con tartare di salmone norvegese e pesto

Il procedimento è super semplice, questo primo piatto è davvero perfetto per l’estate.

Ingredienti:

  • 250 g di tagliatelle secche all’uovo
  • 200 g di salmone norvegese
  • Scorza di 1 limone
  • Olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Per il pesto di rucola:

  • 100 g di rucola
  • 80 g di pistacchi
  • 40 g di Parmigiano Reggiano
  • 4/5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Pulite il salmone norvegese e tagliatelo a dadini. Mettetelo in una ciotola e conditelo con olio, sale, pepe e scorza di limone. Mescolate e tenete in frigorifero mentre preparate il resto degli ingredienti.

Preparate il pesto: mettete in un frullatore la rucola lavata e asciugata, i pistacchi spellati (tenetene da parte due cucchiai), il Parmigiano Reggiano grattugiato, sale e pepe. Iniziate a frullare e unite l’olio. Dovrete ottenere un pesto cremoso.

Fate lessare le tagliatelle e conditele con il pesto fuori dal fuoco. Impiattate le tagliatelle ed aggiungete due cucchiai di tartare di salmone.

Completate con dei pistacchi tritati a coltello e della scorza di limone.

Amate le ricette con il salmone? Provate anche queste ricette:

Tagliatelle con tartare di salmone
Tagliatelle con tartare di salmone

Condividi: