Brunch, Panini

Ciabattina con frittata, robiola e pomodori secchi

Come ogni venerdì che si rispetti, ecco #ilpaninodelweekend. Oggi un grande classico: ciabattina con frittata, robiola e pomodori secchi. Non so voi ma se io penso ad un panino da picnic penso proprio al panino con la frittata, un classico intramontabile che mi ha accompagnato per tutti gli anni ’80 e oltre. Chissà se questo weekend ci regalerà finalmente un tempo adatto ad un pranzo all’aperto. Noi andremo in montagna e speriamo tanto domenica di riuscire a fare un picnic all’aria aperta. Sabato ahimè pioverà, ci consoleremo con della polenta fumante.

Plaid, cestino e panino con frittata. Ah che bellezza sarebbe. Sta iniziando la mia stagione preferita in montagna, quella fatta di lunghe passeggiate e dei pranzi al sacco all’ombra degli alberi. Per me queste giornate rappresentano un ricordo della mia infanzia e adolescenza. Sono contenta di farle passare anche a Giuditta. Anche lei sta diventando un’amante delle passeggiate soprattutto con picnic finale.

Ma torniamo alla ciabattina con frittata, robiola e pomodori secchi. Ecco la ricetta:

Ingredienti:

2 ciabattine

2 uova

30 g di Parmigiano Reggiano grattugiato

3 cucchiai di latte

burro

pepe nero

100 g di caprino

6 pomodori secchi sott’olio

Rompete le uova in una ciotola. Aggiungete il latte e iniziate a sbattere. Unite il formaggio e mescolate. Regolate di sale e pepe.

Fate scaldare una padella antiaderente, aggiungete una noce di burro e versate il composto di uova. Fate cuocere 2-3 minuti  e poi coprite con un coperchio. Dopo 1 minuti, girate la frittata e completate la cottura secondo la consistenza desiderata.

Aprite le ciabattine e spalmate una metà con il caprino. Adagiate metà della frittata su ogni panino, completate con qualche pomodoro secco e servite.

Se volete una frittata filante aggiungete alla frittata anche dei dadini di scamorza, oltre al Parmigiano Reggiano grattugiato.

I panini con la frittata sono buoni anche freddi. Garantito.