Primi

Gnocchi di ricotta e farina di castagne

(Post in collaborazione con Bennet) Oggi è proprio la settimana della farina di castagne. Dopo le crepes infatti, ecco anche questi deliziosi gnocchi di ricotta e farina di castagne, conditi con speck e salvia. Questa preparazione però, a differenza delle crepes, contiene il glutine perché uso anche la farina 00. Se volete una preparazione glutenfree, utilizzate della farina di riso. Si potrebbe usare anche solo farina di castagne ma gli gnocchi sarebbero molto dolci.

Ho utilizzato due prodotti a marchio Bennet: speck affettato e ricotta fresca.

Come sempre, ecco la videoricetta e più in basso la ricetta scritta degli gnocchi di ricotta e farina di castagne.

Ingredienti (per 4):

250 g di ricotta fresca Bennet

120 g di farina 00

100 g di farina di castagne

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

2 uova

200 g di speck Bennet affettato

3-4 foglie di salvia fresca

olio evo

Mettete la ricotta in una ciotola ed aggiungete le due farine setacciate. Iniziate a mescolare e poi aggiungete il parmigiano e le uova. Impastate con le mani fino ad ottenere un impasto abbastanza appiccicoso. Mettere in frigorifero per circa mezzora in modo che si solidifichi leggermente.

A questo punto create dei salsicciotti di impasto e formate gli gnocchi, tagliando dei tocchetti di impasto.

Preparate intanto il condimento. Fate scaldare una padella antiaderente e rosolate le foglie di speck con dell’olio evo. Unite lo speck tagliato a striscioline e fate rosolare.

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata, versatevi gli gnocchi e scolateli una volta venuti a galla, tuffandoli direttamente nella pentola del condimento. Fateli saltare qualche minuto e servite ben caldi, decorando i piatti con una fogliolina di salvia.

Come sempre potete variare il condimento, la prossima volta proverò con fonduta di formaggio e nocciole tostate! Che ne dite, vi sembra un buon abbinamento?