Piatti unici, Primi, Riso, senza glutine

Riso integrale con radicchio, fagioli bianchi e salsa di soia

riso integrale fagioli radicchio soia

Da quando ho scoperto la mia intolleranza al glutine (per fortuna non così restrittiva) il riso è diventato protagonista della mia cucina. A parte i soliti (ma amati) risotti mi piace anche cucinare il riso in un modo un po’ diverso. Il risotto rimane sempre un piatto davvero speciale ma ha il difetto che deve essere necessariamente preparato al momento. Altri piatti di riso invece si possono preparare anche in anticipo, buoni sia caldi che tiepidi.

Amo inoltre il riso integrale, il basmati ed il riso venere. Li trovo super versatili e si prestano davvero a tantissime preparazioni.

Mi piace molto il riso cucinato alla moda vagamente orientale. Lo trovo sfizioso e mai troppo pesante. Questa preparazione può anche essere un perfetto piatto unico perché ricco anche di proteine, vista la presenza dei fagioli.

 

Ingredienti (per ¾ persone):

300 g di riso integrale

1 ceppo di radicchio rosso lungo

200 g di fagioli bianchi già cotti

scalogno

olio evo

sale

salsa di soia

 

Lavate il radicchio e tagliatelo a striscioline.  Fate scaldare una grossa pentola antiaderente con poco olio evo e fatevi rosolare lo scalogni tritato. Aggiungete anche il radicchio e fate cuocere un paio di minuti.

Unitevi anche i fagioli e proseguite la cottura per due minuti.

Nel frattempo fate lessare il riso con poco sale. Scolatelo, fatelo saltare nella pentola del radicchio e condite con della salsa di soia.