Primi, Risotti

Risotto timo e limone profumato

risotto limone e timo

Oggi prepariamo insieme il risotto timo e limone. Si tratta di un risottino semplice, profumato e molto gustoso. Uno di quei piatti che si possono preparare all’ultimo momento, col frigorifero che piange miseria, con pochi ingredienti che normalmente si hanno in casa.
E’ anche abbastanza leggero, insomma molto versatile. Io lo preparo molto spesso ed è sempre un successo.

I segreti di un buon risotto timo e limone

-usate il limone non trattato perché va usata la scorza

-per una buona mantecatura usate il burro ben freddo

-per mantenere a lungo le erbe aromatiche, avvolgetele in della carta assorbente bagnata e tenetele in frigorifero

-in alternativa al timo potete usare anche rosmarino o salvia

Ingredienti (per 2):
160 gr di riso carnaroli
1/2 limone grosso , succo e scorza (o 1 piccolo)
2 rametti di timo
brodo
1/2 scalogno
burro
parmigiano

Far imbiondire lo scalogno nel burro, dopodichè aggiungere il riso facendolo tostare un paio di minuti.
A questo punto bagnare col succo di limone e poi aggiungere brodo quanto basta per portare il riso a cottura.
Quando mancano un paio di minuti aggiungere le foglioline di timo e la scorza del limone.
Spegnere il fuoco e mantecare con burro e parmigiano.
Non ho messo per niente il sale, era gustosissimo così.

I risotti sono sempre un piatto che io adoro preparare. Anche quando ho ospiti, è bello trasferirsi in cucina con un calice di vino e chiacchierare mentre si prepara il risotto.

Si chiacchiera, si degusta il vino e si assaggia. Le serate migliori.

Condividi: