Antipasti

Bicchierino con mousse di salmone, crostini e aneto

mousse di salmone con crostini e aneto

L’idea di questa ricetta l’ho presa da Sale e Pepe di questo mese. L’ho trovata semplice da fare, carina da vedere e molto comoda in quanto si può preparare in anticipo, cosa che non guasta mai quando si hanno ospiti.
Quando si fanno le cene è bello rimanere a tavola e non doversi chiudere in cucina a preparare!

Ingredienti (per 7):
150 gr di salmone affumicato
150 gr di robiola
200 gr di panna fresca
5 fette di pancarrè
sale, olio
aneto per decorare

Si taglia il salmone a pezzettini e si frulla insieme alla robiola e a un pizzico di sale.
A parte si monta la panna bella fredda e poi si aggiunge delicatamente alla crema di salmone, cercando di amalgamare il tutto sensa smontare la panna. Bisogna fare dei movimenti dal basso verso l’alto.
A questo punto si mette il composto attenuto in una sacca da pasticcere e si versa uno strato in ogni bicchierino.
Devono riposare almeno un’ora in frigo, io li ho fatti al mattino per la sera.
Per i crostini si toglie il bordo al pancarrè e si taglia a dadini piccoli che poi vengono fritti in padella con dell’olio, finchè sono belli croccanti e si lasciano da parte.
Al momento di servire si mette un cucchiaio di crostini sulla mousse di salmone e si decora ogni bicchierino con un ciuffo di aneto.

mousse di salmone con crostini

Condividi: