Antipasti

Tartelletta pomodorini e robiola

Questa è davvero una bella idea per un antipasto leggero e fresco per l’estate. Gli ingredienti si posso preparare prima e basta solo assemblarli all’ultimo.
La ricetta l’ho presa su Sale & Pepe di questo mese, in realtà non ricordo se fosse proprio così perchè l’ho letta ma poi ho lasciato la rivista al mare.
Si perchè ho passato un “fantastico”weekend all’Elba sotto una pioggia incessante mai vista…se non altro ci abbiamo messo solo 8 ore per arrivare sabato…un incubo!!!
Meno male che ero in compagnia e quindi il weekend è passato facendo delle grandi mangiate e bevute…sono tornata bella bianca ma che importa!

Ingredienti (per 4):

1 rotolo di pasta sfoglia
150 grammi di pomodorini
2 confezioni piccole di robiola
origano secco
sale, pepe

Si taglia la pasta sfoglia facendo delle tartellette, su ogni base va messo un cerchio di pasta sfoglia di uguale diametro ma di larghezza un centimetro. Per farne 4 dovrete rimpastare i ritagli e ristendere la pasta per ricavare gli ultimi due cerchi (poi ovvio che dipende dalla larghezza che volete avere)
Si infornano a 190 gradi per 15 minuti, fino a doratura, forando con una forchetta la parte centrale della tartelletta. Una volta sfornate si lasciano raffreddare.
A parte si mescola la robiola con sale, pepe e un filo di olio e la si spalma nel centro delle tartellette.
I pomodorini vanno tagliati in due, conditi con sale e olio e posizionati sopra la robiola.
Alla fine si mette una spolverata di origano secco.
Buone e veloci!