Lievitati

Focaccine alle noci soffici

Questa ricetta l’ho presa dal blog (molto bello) Croce e delizia,
avevo un po’ di noci già sgusciate da smaltire e ho pensato di fare queste focaccine alle noci che avevo già addocchiato da un po’.

Il risultato è stato molto buono, ho seguito alla lettera la ricetta, unica mia variazione, ho spennellato con un’emulsione di acqua e olio sia prima di infornare che a qualche minuto dalla fine della cottura, così da dare quell’effetto un po’ bagnato che sulla focaccia alle noci, e non solo, mi piace molto.

Questa ricetta di focaccine con le noci diventerà un must nella mia cucina.

Ingredienti:

300 g Farina 0

5 g Lievito di birra

10 g Fiocchi di patate

15 g Strutto (per me burro)

da 200 a 210 g d’acqua

1 cucchiaino di sale

1/2 cucchiaino di zucchero

50 g di noci sminuzzate grossolanamente

1/2 c.ino di pepe

Procedimento:
sciogliere il lievito e lo zucchero in poca acqua tiepida e lasciar riposare circa 5 minuti.

Mescolare bene i fiocchi in circa 100 g di acqua e aggiungere il tutto alla farina insieme al lievito sciolto, lo strutto e la restante acqua; impastare a lungo.

I restanti 100 g di acqua si aggiungono un poco alla volta (ne potrebbe occorrere di più o di meno in base all’umidità contenuta nella farina), fino a che l’impasto diventa morbido ma lavorabile, come il lobo dell’orecchio.

Quando il lievito è ben amalgamato si aggiunge il sale, il pepe e le noci sminuzzate. S’impasta ancora un poco, l’impasto è un po’ colloso, ma soffice, eventualmente aggiungere un po’ di farina, ma poca.

Si fa lievitare in una terrina bella grande ricoperta con pellicola nel forno chiuso con la lampadina accesa per circa due ore.Quando l’impasto sarà raddoppiato, capovolgerlo su una spianatoia infarinata e dividerlo in circa 8 parti.

Ricavarne delle focaccine, stendendo l’impasto sottilmente, posizionarle su una leccarda da forno ben oliata e lasciare riposare per circa 40 minuti coperte.

A questo punto, quando l’impasto sarà raddoppiato, utilizzare le dita per fare tante fossette nell’impasto ed infornare a forno ben caldo (250°) in modo da ottenere delle focaccine croccanti esternamente e morbide all’interno.

Circa 5 minuti prima del completamento della cottura spennellare con dell’olio extra vergine d’oliva e terminare la cottura in forno.

Se volete potete anche congelarle una volta cotte e raffreddate. Basterà poi farle scongelare e passarle qualche minuto in forno o nel tostapane per averle sempre soffici e fragranti.

Condividi: