Carne, Piatti unici

Paella di carne fatta in casa

Era tantissimo tempo che volevo preparare la paella di carne fatta in casa. Mi è piaciuta tantissimo e non è una preparazione complicata anche se è un po’ lunga da fare.

Ovviamente vi servirà una paellera, la famosa padella per la paella valenciana. Ne ho presa una da 40 cm che basta per 8/9 persone. Più è piccola la paellera, più avrete una cottura uniforme, a meno di non avere un fornelletto molto grande.

Il trucco, in assenza di fornelletto, è quello di girare di tanto la padella (non la paella, quella no si tocca!). In questo post vi spiegherò passo a passo le varie fasi della preparazione della paella valenciana di carne.

Perdonate la bassa qualità delle foto ma ho utilizzato il cellulare perché ho preparato la paella per un pranzo con gli amici.

Come preparare la paella di carne fatta in casa

Partiamo subito con gli ingredienti.

Ingredienti (per 8 persone):

  • 550 g di riso Carnaroli (se volete usare un riso più giusto, prendete il riso Bomba, si trova on line anche se è un po’ caro)
  • 500 g di pollo (sovracosce e alette – scegliete dei formati possibilmente piccoli)
  • 500 g di coniglio (tagliatelo a pezzi non troppo grandi)
  • 100 g di salamino piccante (o chorizo)
  • 200 g di piattoni o taccole (vanno bene anche i cornetti)
  • 5 pomodori ramati
  • fagioli di spagna (facoltativi, io non li ho trovati)
  • paprika
  • zafferano
  • brodo di carne
  • sale
  • aglio (facoltativo)
  • rosmarino

Step 1: preparate un buon brodo di carne (1 litro abbondante). Spuntate le taccole e tagliatele a tocchetti. Fate lessare i pomodori dopo aver praticato un taglio a croce nella parte sotto.

Step 2: spellate i pomodori e tagliateli a tocchetti.

Step 3: mettete del sale grosso nella paellera. Aggiungete dell’olio e fate rosolare dell’aglio. Unite la carne e fate rosolare a fuoco vivo con del rosmarino. Una volta ben rosolata aggiungete anche il salame. Portate la carne verso l’interno e aggiungete ai lati le taccole.

Step 4: dopo un paio di minuti aggiungete anche i pomodori. Fate rosolare e aggiungete ma mano poca acqua. Se li usate unite anche i fagioli di Spagna. Aggiungete un bel giro di paprika e fate cuocere circa 20 minuti.

Step 5: Unite lo zafferano sciolto in poco brodo. Versate il riso a pioggia e coprite con un litro di brodo caldo. A questo punto la paella non va più toccata. Girate solo la pentola di tanto in tanto se avete un fuoco più piccolo della padella. Fate cuocere circa 30/40 minuti, controllando la cottura del riso.

Si dovrà formare una crosticina deliziosa!

Paella di carne fatta in casa
Paella di carne fatta in casa

La paella di carne fatta in casa è davvero semplice da fare. A breve proverò anche la paella di pesce.

Se vi ho fatto venire voglia di Spagna, vi lascio un consiglio per le prossime vacanze:

Condividi: