Pasta, Primi

Pasta con piselli, ceci e pancetta

Festeggiamo l’arrivo della primavera in cucina con dei piselli freschi. Si trovano tutto l’anno surgelati ma quando si mangiano freschi e tutta un’altra storia. Dolci e succosi sono davvero uno dei simboli di questa stagione. Ovviamente potete fare questa pasta con piselli, ceci e pancetta anche durante tutto il resto dell’anno con i piselli surgelati ma se usate quelli freschi sarà ancora più buona.

Per questo primo piatto ho usato i ceci già cotti ma anche in questo caso, se usate i ceci secchi sarà ancora più gustosa.

Ingredienti (per 4 persone):

320 di pasta corta

800 g di piselli freschi da sgranare

100 g di ceci già cotti

120 g di pancetta in una fetta spessa

ricotta salata

1 cipollotto fresco

olio extravergine di oliva

sale

pepe

Sgranate i piselli e sciacquateli. Fate scaldare un tegame e fatevi rosolare il cipollotto tritato a coltello con dell’olio extravergine di oliva. Unite i piselli e coprite con un mestolo di acqua calda. Fate cuocere per circa 10/15 minuti, aggiungendo dell’acqua in caso di necessità. Regolate di sale e pepe.

Tagliate la pancetta a dadini e fate lessare la pasta in abbondante acqua salata. Mentre la pasta cuoce fate rosolare la pancetta con filo di olio evo, aggiungetevi i piselli cotti ed i ceci. Mescolate bene e fatevi saltare la pasta per un minuto. Se dovesse servire aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Servite con una generosa grattugiata di pepe nero e con della ricotta salata grattugiata con una grattugia a fori grandi. Servite subito.

Questa pasta con piselli, ceci e pancetta piacerà a tutta la famiglia. La prossima volta la voglio provare anche utilizzando le fave al posto dei piselli ed il salame al posto della pancetta. Può anche essere un’idea per il primo piatto di Pasqua che è quasi alle porte.