Antipasti, Estate, Verdure

Gazpacho di peperoni con feta, olive e sale nero

gazpacho-peperoni-feta

D’estate non si ha molta voglia di cucinare, più che altro di accendere forno e fornelli. Il gazpacho è una bella soluzione per avere un piatto fresco, gustoso ed invitante. Questa volta l’ho preparato con peperoni al forno, feta, olive e sale nero.

Non è veloce da fare ma potete preparalo il giorno prima, o potete anche cuocere prima solo i peperoni in modo da non avere l’incombenza di accendere il forno magari nelle ore più calde.

Ci vuole un po’ di pazienza nella preparazione, soprattutto nella fase del passaggio a colino ma vi assicuro che il risultato è strepitoso.  Ogni volta è sempre un successo.

Potete poi provare anche la versione con il pomodoro, ancora più veloce e senza la necessità di accendere il forno. La trovate QUI.

Ingredienti (per 4):

5 peperoni tra rossi e gialli

1 scalogno

70 g di pane raffermo

5 g di aceto bianco

50 g di feta

una decina di olive rosatelle o taggiasche

olio

sale

pepe

 

Lavate i peperoni e metteteli in una teglia da forno. Infornateli e fateli cuocere ad una temperatura di 200°C per circa un’ora. La pelle deve essere leggermente bruciacchiata. A questo punto metteteli in un sacchetto di carta e lasciateli chiusi per 10 minuti. A questo punto togliete la pelle, puliteli e tagliateli a listarelle.

Lasciateli raffreddare completamente e metteteli nel frullatore. Aggiungete gli altri ingredienti e frullate. Solo alla fine regolate di sale e pepe.

Passate il composto ottenuto al colino e dividete in 4 bicchierini. Cospargete con la feta sbriciolata, le olive tagliate a metà e qualche chicco di sale nero.