Carne, Secondi, Verdure

Sovracosce di pollo ai carciofi

pollo con carciofi

Ultimamente sono alla ricerca di ricette e preparazioni da preparare in grande quantità per poi surgelarle in porzioni. La schiscia del pranzo chiama e io rispondo, oggi con le sovracosce di pollo ai carciofi.


Quando ne ho la possibilità faccio in questo modo così mi faccio un po’ di scorte da utilizzare pian piano.
Ci sono giorni talmente frenetici durante i quali non riesco a preparare la cena, figuriamoci il pranzo per il giorno seguente.

Questa ricetta è adatta, ho preparato circa 5 porzioni così ho fatto un po’ di scorta.
Non solo, si tratta di un secondo già con il contorno quindi non dovrete poi fare più nulla.

Ho utilizzato i carciofi romaneschi, belli e buonissimi.

 

Ingredienti (per 5 porzioni):
10 sovracosce di pollo (non molto grosse)
4 carciofi romanesci
1 spicchio d’aglio
1 limone
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Pulite i carciofi. Tagliate la parte finale delle punte e il gambo, lasciandone solo un paio di cm. Togliete le foglie più spesse e tagliate a metà.


Con un coltellino affilato prelevate il fieno interno e mettete il carciofo pulito in dell’acqua acidula, per evitare che annerisca.
Procedete con la pulizia di tutti i carciofi.


A questo punto tagliateli a fettine sottili. Fate scaldare un grosso tegame capiente e fatevi rosolare uno spicchio d’aglio con abbondante olio extravergine di oliva. Togliete l’aglio e aggiungete i carciofi.


A parte fate rosolare il pollo da entrambi i lati. Una volta che è ben rosolato aggiungetelo al tegame dei carciofi.


Fate cuocere a fuoco basso, coperto per circa 15-20 minuti per lato. Se dovesse asciugare troppo, aggiungete qualche cucchiaio di acqua.
Regolate di sale e pepe e servite.

Potete anche rosolare leggermente la verdura e poi cuocere le sovracosce di pollo ai carciofi in forno. Considerate però circa 50-55 minuti di cottura.

Se ami il pollo, prova anche:

Condividi: