Spaghetti con catalogna e acciughe

25 Aprile 2014

catalogna

La catalogna è una verdura un po’ amarognola, io la trovo squisita è perfetta da mangiare sia da sola che, come in questo caso, usata per condire gli spaghetti. Abbinata alle acciughe è perfetta. Questi spaghetti con catalogna e acciughe sono davvero buonissimi.

Sempre in tema di abbinamento, io l’ho abbinata ad un abito molto elegante di 1-One. Mi è piaciuta molto l’idea di utilizzare una verdura povera e di renderla chic abbinandola ad un abito lungo stupendo.
Voi che ne pesante?

Vi ricordo sempre che sulla pagine FB di 1-One potete trovare tutti gli aggiornamenti su questo brand giovane, colorato e che esprime gioia di vivere!

Come preparare gli spaghetti con catalogna e acciughe

Questa pasta con catalogna e acciughe è davvero molto semplice da preparare. Pochi ingredienti per un risultato super.

Ingredienti (per 4):
400 g di spaghetti
350 g di catalogna
una decina di acciughe sott’olio
uno spicchio d’aglio
sale
olio extravergine di oliva

Pulite la catalogna e fatela cuocere per una decina di minuti in abbondante acqua salata. Scolatela e immergetela in acqua fredda.


Mentre fate cuocere la pasta scaldate una grossa pentola antiaderente. Aggiungete abbondante olio extravergine d’oliva, fatevi rosolare l’aglio insieme alle acciughe. Unite anche la catalogna e fate cuocere qualche minuto.


Scolate la pasta e fatela saltare qualche minuto nella pentola del sugo.

66

Se vi piacciono questi con catalogna e acciughe, provate anche:

Social

Ultimi articoli:

  • Wrap con fogli di carta di riso e gamberi

    29 Gennaio 2024
  • Alberelli di brie con miele e noci

    04 Gennaio 2024
  • Torta di pasta fillo con feta e timo

    13 Dicembre 2023
  • Salmone al curry con spinacino

    20 Ottobre 2023

I miei libri

Scrivo per:

Instagram

Currently not connected, Please connect to instagram and try again.

Scrivi un commento

  1. Ciro Simu Aprile 26, 2014 at 8:05 am - Reply

    Ciao Streghetta!

    Questa ricetta ci piace molto! da quando siamo in Lombardia abbiamo rivalutato questa verdura e la facciamo con una ricetta simile a questa, aggiungendo peperoncino rosso 🙂

  2. Marta Aprile 26, 2014 at 9:04 am - Reply

    Il peperoncino ci sta a pennello 😉