Antipasti

Strudel di patate e cime di rapa con fontina

Oggi ho preparato lo strudel di patate e cime di rapa con fontina e con questa ricetta partecipo alla raccolta di Pippi

Avevo detto che mi sarebbe piaciuto e quindi ho pensato e pensato a uno strudel gustoso da proporre.
 
Come al solito sono caduta su una delle mie verdure invernali preferite:le cime di rapa. Molti non amano le cime di rapa perché hanno un gusto un po’ amarognolo. Vedrete però che verrà mitigato dall’uso deciso della fontina.
 

 

 

Vediamo insieme come si prepara la ricetta dello strudel di patate e cime di rapa con fontina.

Ingredienti:

Per la pasta (ma ne ho avanzato un po’):
200 g di farina
3 cucchiai di olio di riso
120 grammi di acqua circa
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
1 patata (200 g)
1 mazzo di cime di rapa
60 g di fontina saporita
sale

Per la pasta si impastano tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto piuttosto elastico che ho lasciato riposare mentre ho preparato il ripieno.


Ho grattugiato la patata e fatta andare in padella con un filo di olio qualche minuto, salando. Ho tagliato e lavato le cime di rapa e le ho passate in padella con olio e aglio (tolto quasi subito) e sale.


A questo punto ho steso la pasta a rettangolo, ho spalmato le patate, sopra ho messo le cime di rapa e infine ho ricoperto di fontina grattugiata grossa.


Ho dato la consueta forma di strudel e decorato con dei fiorellini di pasta.
Prima di infornare ho spennellato di uovo sbattuto e poi cotto a 180 gradi per 30 minuti.

Strudel di patate e cime di rapa con fontina

Il risultato è stato molto molto soddisfacente, è un piatto facile, veloce e molto versatile. Già sto pensando ai prossimi ripieni!

Se anche voi amate le ricette con le cime di rapa, provate anche:

Condividi: