Pesce, Piatti unici

Moscardini in umido con patate

I moscardini in umido con patate sono un piatto perfetto da preparare per la domenica. In realtà si possono preparare tutti i giorni ma, avendo una cottura lunga e dolce, si deve avere un po’ di tempo a disposizione.

Il moscardino è simile al polpo ma è più economico. Solitamente per questa ricetta si usano dei moscardini piccoli. In realtà io ne ho usato uno grosso e l’ho tagliato a pezzi.

La ricetta rimane identica sia che utilizziate i miscardini piccoli che un unico moscardino tagliato a pezzi.

In primavera è molto buona la versione dei moscardini in umido con i piselli. Ovviamente potete prepararla tutto l’anno utilizzando i piselli surgelati oppure, fate come me, preparateli in umido con le patate.

Come preparare i moscardini in umido con patate

La ricetta dei moscardini in umido è molto semplice. Solo la cottura è abbastanza lunga.

Ingredienti:

  • 450 g di moscardini (o uno grosso tagliato in pezzi)
  • 4 patate medie
  • 210 g di passata di pomodoro
  • 1/4 di cipolla rossa
  • 7/8 foglie di basilico
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Per prima cosa pulite e lavate i moscardini. Fate scaldare un tegame capiente e fatevi rosolare la cipolla tagliata a fettine con un goccio generoso di olio extravergine di oliva.

Pelate le patate, lavatele e tagliatele in pezzi. Mettete le patate e i moscardini nel tegame, fate rosolare qualche minuto e poi aggiungete la passata di pomodoro.

Mescolate bene ed aggiungete 150 ml di acqua calda. Regolate di sale e fate cuocere a fuoco dolce per 1 ora – 1 ora e 15. Dopo mezzora aggiungete il basilico e altra acqua (io ne ho usata 300 ml in tutto).

I moscardini in umido con patate saranno pronti quando il sugo si sarà ristretto e saranno diventati morbidi.

I moscardini in umido possono essere serviti come piatto unico.

Se amate i piatti unici di pesce, provate questa wok di pesce e patate.

moscardini in umido con patate
Condividi: