Crackers ai semi senza farina

24 Febbraio 2020

I crackers ai semi senza farina sono perfetti da preparare per uno snack proteico, adatto in ogni momento ma soprattutto prima di fare sport.

La mattina prima di andare a correre li mangio con il burro di mandorle e mi danno davvero molta energia per la corsa. Chissà mai se con questi accorgimenti riuscirò finalmente a correre una mezza maratona.

Questi crackers ai semi proteici sono preparati senza farina. Pochi e semplici ingredienti per uno snack energetico salutare. Potete usare i semi che più vi piacciono ma come base usate semi di chia e semi di lino.

I crackers con semi di chia e lino si preparano senza farina perché questi semi fungono da collante e quindi non c’è bisogno di altro. Li ho arricchiti con semi di zucca e fiocchi di sale affumicato.

Vediamo ora la ricetta dei crackers di semi al forno.

Ingredienti:

40 g di semi di chia

40 g di semi di lino

90 g di semi di zucca

100 g di acqua

sale affumicato

Mettete tutti i semi in una terrina. Aggiungete l’acqua e mescolate bene. Fate riposare 2-3 minuti e poi mescolate di nuovo.

Stendete sulla placca del forno un foglio di carta forno. Adagiatevi il composto e appiattitelo. Io ho messo sopra un secondo foglio di carta forno e ho appiattito il tutto con il matterello.

Togliete il secondo foglio di carta forno ed infornate a 190°C per 20 minuti. Girate il composto ormai rigido e proseguite la cottura per altri 10-12 minuti. Ho utilizzato il forno ventilato. Fate raffreddare e poi spezzettate con le mani.

Questi crackers ai semi si conservano per qualche giorno, meglio se in un barattolo di latta. Potete usarli come snack ma anche come accompagnamento ad un hummus di ceci oppure a del guacamole. Oppure potete servirli semplicemente al posto del pane.

crackers ai semi senza farina

Social

Ultimi articoli:

  • Dove mangiare a Malta e a Gozo

    10 Maggio 2024
  • Polpette di pollo con spinacino

    08 Maggio 2024
  • Agretti in padella con acciughe e olive

    18 Aprile 2024
  • Torta salata con porri, zucchine e senape

    04 Aprile 2024

I miei libri

Scrivo per:

Instagram

Scrivi un commento