Pasta, Pesce, Primi

Spaghetti con carciofi e acciughe

spaghetti-carciofi-acciughe

Lo so, è tantissimo che non pubblico ma è stato un periodo veramente frenetico. Ci sono inoltre dei bei progetti, non necessariamente che passeranno dal blog, che mi stanno portando via parecchio tempo. Ne sono molto felice ma devo ancora organizzarmi con tutte le varie scadenze. L’inizio è sempre più difficile e poi si va via lisci. Oggi quindi vi parlo di un primo che ho preparato qualche giorno fa, veloce da fare e gustoso: spaghetti con carciofi e acciughe.
Si tratta di un piatto che va benissimo sia all’interno di un menù di pesce sia all’interno di menu a base di verdure e formaggi.

Ecco, diciamo che penserei ad un tortino di verdure e pangrattato di antipasto e a dei formaggi misti freschi come secondo che si abbinerebbero perfettamente a questi spaghetti con carciofi e acciughe. Che dite, non sarebbe un bellissimo menu?

Ingredienti (per 2):

200 g di spaghetti (* nel caso di piatto unico, se no state sui 160g)

2 carciofi

6/7 acciughe

1 scalogno

olio evo

sale

pepe

limone

Prima della ricetta vorrei spiegare perché io usi praticamente sempre lo scalogno. La cipolla per me è sempre troppo grande e ODIO buttare via le metà abbandonate in frigorifero. Lo scalogno ha una misura perfetta.

Pulite i carciofi, togliete le foglie più spesse, tagliateli a metà e prelevate la barbetta interna. Dopo questa prima pulizia, metteteli in acqua e limone per non farli annerire. Tagliateli quindi a listarelle.

Fate scaldare un tegame con lo scalogno tritato e l’olio evo. Aggiungete i carciofi e fate rosolare due minuti a fuoco vivace. Abbassate il fuoco, coprite e lasciate stufare per circa 10/12 minuti. Tenete da parte metà dei carciofi e metà frullatela con le acciughe.

Fate cuocere la pasta, scolatela e fatela saltare in padella con la crema di carciofi e i carciofi a listarelle. A piacere decorate con un’acciughina aggiuntiva.