Cioccolatini, Dolci

Tartellette con cioccolato e nocciole

tartelle cioccolato 1

A cosa pensate se vi dico cioccolato e banana? Ad un connubio perfetto. Per queste tartellette con cioccolato e nocciole ho utilizzato il cioccolato Kidavoa 50% di Valrhona, distribuito da Selecta, azienda che seleziona e distribuisce eccellenze alimentari alla ristorazione medio alta. Questa azienda si occupa di selezionare i produttori migliori di tutto il mondo per fare arrivare i loro prodotti sulle tavole di ristoranti stellati e non.

Il cioccolato Kidavoa 50% di Valrhona è un cioccolato a doppia fermentazione al latte, con note di banana e malto. Quando è ultimata la prima fermentazione delle fave di cacao, viene aggiunta una nuova materia prima per una seconda fase di fermentazione. Questo tipo di processo è scaturito dopo dieci anni di ricerca.

Kidavoa è un cioccolato al latte con note di banana essiccata. Si parte da note di latte per passare ad aromi fruttati e per finire con l’amaro del cacao. Vedrete che sarà una sorpresa per il vostro palato.

Quando si preparano ricette dove il cioccolato è protagonista, è fondamentale usare un cioccolato di buona qualità, per raggiungere un risultato ottimale. Lo dico sempre ma ve lo ridico anche questa volta, l’importanza delle materie prime è essenziale.

Ingredienti (per circa 24 tartellette):


per la frolla (Simili):
250 gr di farina
100 gr di zucchero
100 gr di burro
1 uovo
mezza bustina di lievito
un pizzico di sale

 

Per la farcia:

180 g cioccolato Kidavoa 50% di Valrhona

100 g di panna fresca

una manciata di granella di nocciole (meglio se preparata al momento)

 

Mescolate la farina col burro freddo tagliato a dadini, poi aggiungete gli altri ingredienti e continuate a impastare fino a formare una palla. Per la frolla è sempre meglio usare l’impastatrice in modo da non trasferire il calore delle mani all’impasto.

Stendete la pasta in stampi da tartelletta, coprire di carta forno e fagioli, e fate cuocere per circa 10 minuti a 180 gradi.

Fate raffreddare e preparate la ganache. Tenete da parte 5/6 tavolette e fatele sciogliere a bagnomaria. Con un cucchiaio mettete delle lingua di cioccolato su un foglio di carta forno e fatele asciugare, serviranno per la decorazione finale.

Fate scaldate la panna e versatela sul cioccolato. Attendete qualche minuto e mescolate con una frusta. Fate intiepidire la ganache, mettetela in una sac à poche e farcite le tartellette. Completate con la granella di nocciole e la decorazione di cioccolato.

 

tartelle cioccolato 2