Antipasti, Pesce, Secondi

Tartare di tonno e avocado con maionese allo zenzero

Questo è stato un weekend di grandi cambiamenti. Siamo finalmente entrati nella nuova casa, siamo ancora un po’ accampati con scatoloni in giro ma siamo molto contenti. Sì, anche molto molto stanchi.

Non si poteva però non festeggiare e lo abbiamo fatto con questa tartare di tonno e avocado con maionese allo zenzero. Finalmente, con Fresco di Irinox, posso preparare il pesce crudo in casa, non mi sembra vero!

Come quasi tutti sanno, il pesce non può essere mangiato crudo, a meno che non sia sanificato dall’Anisakis che è un parassita pericoloso per l’uomo. Molto spesso si pensa che marinatura ed affumicatura fatte in casa siano efficaci ma purtroppo non è così. Il pesce va cotto oppure va surgelato a -18 per 24 ore.

Con Fresco di Irinox l’operazione diventa molto facile. Questo abbattitore infatti porta velocemente la temperatura a -18. In questo caso ho utilizzato delle fette di tonno fresco alte un cm quindi mi è bastata un’ora. Poi ho tenuto in freezer fino al giorno dopo.

Per riportare il tonno a temperatura ho usato sempre Fresco, con la funzione scongelamento, lasciandolo a temperatura di 25 gradi.

Con questo abbattitore potrete davvero sbizzarrirvi. Ha moltissime funzioni, pensate che, sempre in tema di pesce, potrete friggerlo come avete sempre fatto, abbatterlo e tenerlo in frigo. Al momento dell’utilizzo basterà passarlo in forno molto caldo. Meraviglioso!

Passiamo quindi alla ricetta della tartare.

Ingredienti (per 2):

300 g di tonno fresco

1 grosso avocado

olio evo

sale, pepe

Per ma maionese:

1 uovo

olio di semi

il succo di mezzo limone

un pezzetto di zenzero

sale

Per prima cosa preparate la maionese. Fate una semplice maionese frullando con il frullatore ad immersione l’uovo, il sale e olio aggiunto a poco a poco. Completate col succo di limone ed aromatizzate con lo zenzero grattugiato finemente.

Dopo aver abbattuto il tonno a -18 gradi e averlo tenuto in freezer una notte, riportatelo a temperatura. Tagliatelo a coltello e conditelo con olio, sale e pepe. A me piace bello corposo quindi non lo taglio troppo finemente.

Fate lo stesso con l’avocado, sbucciatelo, togliete il nocciolo e tagliatelo a dadini. Conditelo con olio, sale e un filo di olio.

Posizionate i coppapasta sui piatti . Riempite prima con l’avocado e poi completate con il tonno. Decorate con i germogli di soia, la maionese e servite.

Inoltre, non è bellissimo?

 

fresco

 

Condividi: