Brunch, Dolci

Canneles (e uno stampo fighissimo)

canneles

Era tanto che desideravo provare a fare le canneles, i famosi dolci francesi. Finalmente ho preso lo stampo sul sito www.meincupcake.de
Si tratta di un sito pieno di accessori di cucina, per i quali i foodies impazziranno.
Oltre a questo stampo ho preso lo stampo per i pops ed i timbri per i biscotti che presto vedrete passare dal blog!
Consegna velocissima e subito viene la voglia di chiudersi in cucina a sperimentare.

Per le mie prime canneles ho usato la ricetta del grande maestro Felder, volevo andare sul sicuro.

Ingredienti (per 12 canneles):
250 g di latte intero
1/2 stecca di vaniglia
25 g di burro fuso
1 tuorlo
1 uovo intero
25 g di rum
60 g di farina
1 pizzico di sale

Fate bollire il latte. Aprite la stecca di vaniglia e prelevate i semi con la punta di un coltello. Aggiungeteli al latte e lasciate in infusione per 5 minuti.
In una ciotola mescolate il burro fuso con lo zucchero, il tuorlo e l’uovo. Mescolate velocemente con una frusta ed aggiungete la farina, il sale e il rum.
Amalgamate il tutto e fate riposare in frigo coperto per almeno 12 ore. Il mio impasto ha riposato circa 20 ore.
Trascorso il tempo del riposo, imburrate lo stampo da canneles (in realtà il mio stampo era già antiaderente) e mettetelo in frigo fino al momento dell’utilizzo.
Fate scaldare il forno a 220° e poi riempite gli stampi fino a 3/4 di altezza.
La ricetta di di far cuocere dai 30 ai 35 minuti. I miei con 30 min erano già belli colorati, la prossima volta farò 28 minuti.
Sformateli subito ma gustateli dopo qualche ora.
Avranno l’esterno croccanti e l’interno morbidissimo.
Una goduria.

canneles 2


Condividi: