Pizza con salame piccante e pomodori secchi #PizzaNinja

08 Gennaio 2015

TEENAGE MUTANT NINJA TURTLES

Ormai sono entrata nel mondo dei bambini e credo che non ne uscirò per almeno una decina d’anni. Sono tutte scuse, in realtà mi diverto un mondo tra giochi, pappe e film dedicati a loro. Bambini e pizza, i miei amore come  questa pizza con salame piccante e pomodori secchi.

Le tartarughe Ninja erano già un tormentone ai miei tempi ed ora, in occasione dell’uscita home video del film -il 2 Gennaio- Universal Pictures Italia in collaborazione con la Federazione Italiana Pizzaioli e il sito Mammeonline.net, presentano il concorso culinario #PizzaNijia. Tutti gli appassionati e i fan del film sono invitati a partecipare creando la propria ricetta di pizza ispirata al film.

Basta condividere la foto della propria pizza Ninja sui social network con la ricetta o gli ingredienti. Le migliori ricette faranno parte di un ebook pubblicato sul sito di Universal Pictures Italia.
Trovate tutte le info sul sito, avete tempo fino al 2 Febbraio.

Quanto a me, ho pensato subito ad una pizza dal sapore deciso, pizza con salame piccante e pomodori secchi.

pizza ninjia

Ingredienti:
350 g di farina 0
10 g di lievito di birra
250 g di acqua circa
un pizzico di zucchero
200 g di mozzarella
200 g di passata di pomodoro
60 g di salame piccante affettato
una decina di pomodori secchi
olio evo
sale

Sciogliete il lievito e lo zucchero in 50 g di d’acqua tiepida e lasciate riposare circa 5 min.
Mettete la farina su una spianatoia o su un piano, a fontana, e aggiungete l’acqua con il lievito.

Aggiungete anche il resto dell’acqua lasciandone da parte circa 60g ed impastate per una decina di minuti. Aggiungete il sale e il resto dell’acqua a poco a poco. (la quantità dell’acqua dipende dal tipo di farina utilizzato e può variare)


Continuate ad impastare  per altri 10/12 minuti  fino a che l’impasto diventa morbido ma lavorabile, come il lobo dell’orecchio. 


Fate lievitare in una terrina bella grande ricoperta con pellicola nel forno chiuso con la lampadina accesa per circa 3-4 ore. Quando l’impasto sarà raddoppiato, spolverate di farina la spianatoia e versateci l’impasto. Fate un paio di pieghe, coprite con un canovaccio e lasciate riposare un’altra mezzora.. 

Fate scaldare il forno alla massima potenza con una pietra refrattaria. Intanto stendete l’impasto.
A calore raggiunto trasferite l’impasto sulla pietra, condite con la passata insaporita da olio e sale. Aggiungete la mozzarella e il salame.


Infornate per circa 18 minuti.
Sfornate, aggiungete i pomodori secchi e servite.

Social

Ultimi articoli:

  • Dove mangiare a Malta e a Gozo

    10 Maggio 2024
  • Polpette di pollo con spinacino

    08 Maggio 2024
  • Agretti in padella con acciughe e olive

    18 Aprile 2024
  • Torta salata con porri, zucchine e senape

    04 Aprile 2024

I miei libri

Scrivo per:

Instagram

Scrivi un commento