Lievitati, Pane

No-knead bread con yogurt greco

pane senza impastare

Era tantissimo che non preparavo il pane senza impasto, perlomeno non la pagnotta intera. Una volta preparato mi sono anche ricordata il perché. L’ho mangiata da sola in due giorni.
Trovo che questo pane sia davvero uno dei più buoni e considerando che lo sforzo è minimo andrebbe preparato quasi ogni giorno.
Il problema è che è troppo buono!

Questa volta ho aggiunto un paio di cucchiai di yogurt greco che giacevano in frigo senza quasi più speranza.

ngredienti:
450 gr di farina 00
1 gr di lievito di birra fresco
300 gr di acqua
1 cucchiaino di zucchero
3 cucchiani di sale
2 cucchiai di yogurt greco
sale grosso
olio

Mettete in una ciotola la farina, il lievito, lo yogurt, l’acqua, lo zucchero e il sale e mescolare con un cucchiaio di legno per amalgamare giusto un po’ gli ingredienti (ci vuole meno di un minuto)
L’impasto è già fatto.
A questo punto copriamo con della pellicola e lasciamo riposare per 12-18 ore.
Dopo il riposo varsare l’impasto su una spianatoia infarinata e dare all’impasto la forma di una pagnotta. L’impasto è molto molle, aiutatevi con una spatola, basterà ripiegare i lati a mo’ di pacchetto.
Mettere la pagnotta in uno strofinaccio infarinato e piegato a pacchetto con la chiusura verso il basso.
Lasciare lievitare ancora un paio d’ore, pigiando un dito sull’impasto dovrà rimanere la fossetta.
Mezzora prima della conclusione della lievitatura accendere il forno a 250 gradi, con all’interno una pentola che userete per cuocere il pane.
Versate la pagnotta nella pentola, chiudete con un coperchio (attenzione che possa andare in forno) e cuocete per 40 minuti. A questo punto scoperchiate e proseguite la cottura per altri 15 minuti.

Condividi: