Carne, Secondi

Polpettone a strati con pecorino e patate

polpettone pecorino e patate

Ho già più volte dichiarato il mio amore spassionato per le polpette…le adoro in tutte le salse. Non posso quindi non amare anche i polpettoni.
Il polpettone di solito non e’ un piatto molto chic, piace a tutti ma non e’ il piatto più gettonato per le cene un po’ più “formali”.
Questa volta pero’ ho voluto metterci un tocco quasi elegante, in modo che possa essere adatto a qualsiasi occasione.
Che piaccia a tutti poi e’ proprio una garanzia….

Ingredienti:
700 gr di carne rossa macinata
1 uovo
4 fette di pancarrè
1 grossa manciata di pecorino grattugiato non troppo fine
Latte
Sale
Pepe
1 patata

Sbucciate la patata e tagliatela a fette molto sottili. Man mano che tagliate mettete le fette in una ciotola d’acqua.
Mettete a bagno il pane con del latte, strizzatelo bene ed aggiungetelo alla carne macinata. Aggiungete anche il pecorino, l’uovo leggermente sbattuto e regolate di sale e pepe.
Scolate le patate e asciugatele.
A questo punto passiamo alla costruzione del polpettone. In uno stampo fate un piccolo strato di carne macinata, coprite con uno strato di patate e salate.
Fate un altro strato di carne e uno di patate sempre salando leggermente.
Infine fate un ultimo strato di carne e di patate, salando leggermente la superficie.
Infornate a 220 gradi per 30 minuti. A questo punto, se la carne ha fatto dell’acqua, toglietela e proseguite la cottura per altri 15 minuti.
Togliete il polpettone dal forno, lasciatelo raffreddare leggermente e servitelo tagliandolo poi a fette.

Condividi: