Antipasti, Stuzzichini

Piccole tarte tatin di patate e chevre

tarte tain patate e chevre

Non avevo mai fatto delle tarte tatin prima d’ora…c’è sempre una prima volta. La scelta è caduta su delle tarte tatin salate. Niente di strano…io sono per il salato…datemi una fetta di torta e un panino al salame e io sceglierò il secondo (quasi sempre;)).
Non posso non ricordare che ero la bambina che si svegliava alle undici della mattina e chiedeva disperata alla nonna di poter avere per colazione i capelli d’angelo al burro invece del latte.
eheheheh….quante cose si capiscono da bambini…:))

Ma veniamo alla ricetta.


 Ingredienti (per 5 mini tarte tatin):

pasta quiche (Felder) – ho usato mezza dose-:
200 gr di farina
90 gr di burro
1 uovo
20 gr di acqua

1 patata
5 fette di chevre

olio sale

Preparare la pasta quiche. Impastare farina e burro a pezzetti in modo da formare delle grosse briciole. Aggiungere l’uovo e l’acqua e impastare velocemente fino a che l’impasto diventi una palla.
Far riposare in frigo avvolto in pellicola per un’oretta.

Tagliare la patata a fette sottili e mettere le fette in una bacinella d’acqua per un’oretta. Scolare, asciugare e friggerle brevemente con dell’olio ben caldo.
Salare alla fine.

In delle formine oliate posizionare 4 fette di patata leggermente sovrapposte, metterci sopra la fettina di chevre e coprire con un cerchio di pasta quiche che avremo steso di uno spessore di circa mezzo cm.
La pasta va posizionata sopra cercando di rimboccare il perimetro.

Bucherellare la superficie e infornare a 200 gradi per 15/16 minuti finchè la pasta non sarà dorata.
Far intiepidire e capovolgere.

Condividi: