Pesce, Piatti unici, Risotti

E dopo aver ceduto alle tentazioni…qualcosa di soft: riso croccante al salmone

riso croccante al salmone

Dopo aver ceduto alle tentazioni, ovvero dopo questo post, ci vuole qualcosa di sano, non troppo grasso…per riequilibrarsi un po’.
Si tratta di un riso con del pesce, stile giapponese ma che poi di giapponese non ha nulla:)

Ingredienti (per 1):
1 bicchiere piccolo di riso carnaroli
1 trancio piccolo di salmone
olio
sale e pepe

Lavare il riso 3 volte in modo da far perdere l’amido. Scaldare una padella con un filo di olio e far tostare il riso per 3/4 minuti, macinando un po’ di pepe.
Coprire il riso con un bicchiere e mezzo di acqua precedentemente portata ad ebollizione con del sale.
Mettere un coperchio sulla pentola e far riposare il riso per 18 minuti a fuoco spento.
Nel frattempo far scottare il filetto di salmone dalla parte della pelle, girando a metà cottura. Salare alla fine.
Scoperchiare il riso, riaccendere il fuoco e far asciugare a fuoco alto l’eventuale acqua rimasta.
Impiattare il riso e posizionare sopra i tocchetti di salmone.

Condividi: