Piatti unici

Polenta taragna e uovo pochè

Scrivo dalla montagna, durante qualche giorno di relax. Non posso che proporre quindi un piatto confortante, da gustare accompagnato da un bicchiere di vino, magari davanti al camino. Montagna chiama polenta e quindi ecco la polenta taragna e uovo pochè che sicuramente preparerò di nuovo, una di queste sere.

Solitamente mangiamo la polenta con i formaggi o la carne ma davvero una delle mie preferite rimane quella con l’uovo pochè. Si tratta di un piatto povero e molto semplice ma di un gusto pazzesco. L’uovo pochè in foto non è venuto benissimo ma se guardate nelle mie storie di Instragram in evidenza, potete vedere il taglio dell’uovo pochè che è venuto perfetto, lo guarderei per ore.

Pochi ingredienti, poche mosse ed un piatto davvero da leccarsi i baffi. Ovviamente potete scegliere di usare la polenta classica oppure quella istantanea. Sicuramente quella classica è mooolto più buona ma se non avete tempo e avete voglia di un buon piatto, può essere comunque una valida alternativa.

Ingredienti (per 2):

200 g di polenta taragna

2 uova

2 noci di burro

1 goccio di aceto

sale, pepe

Preparate la polenta versandola a pioggia in acqua bollente salata. Per 200 g di polenta ci vogliono circa 800 ml di acqua ma seguite pure le indicazioni che trovate sulla confezione. Ovviamente il tempo di cottura dipende dal tipo di polenta, se classica o istantanea.

A cottura ultimata aggiungete il burro e mescolate bene.

Preparate quindi le uova pochè, uno alla volta. Fate scaldare un pentolino con dell’acqua, quando bolle abbassate il fuoco, aggiungete un goccio di aceto e mescolate in modo da formare un vortice. Aggiungete l’uovo e girate ancora. Fate cuocere per 2 minuti, 2 minuti e 1/2. Prelevate l’uovo con una schiumarola e disponetelo sulla polenta. Cospargete di sale e pepe e servite subito.

polenta-taragna-uovo-pochè-2