Lievitati, Pane

Mantovane con farina di farro e semola di grano duro

mantovane farro e semola

Non c’è nulla da fare, il pane è la cosa che amo di più cucinare. Ogni volta mi incanto davanti al miracolo della lievitazione e trovo che il pane fatto in casa abbia tutto un altro sapore di quello comprato. Quando riesco ad utilizzare il lievito madre ancora di più, ma anche con il lievito di birra si raggiungono grandi risultati.
Inoltre, si può surgelare e scongelato è come appena fatto (ho sempre la sindrome del nido…) 🙂

Basta usare una buona farina ed il gioco è fatto!

Ingredienti (per circa 8 panini):
200 gr di farina di farro
200 gr di semola di grano duro
4 cucchiai di olio evo
200 gr di acqua
1/2 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di malto
2 cucchiaini di sale

Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, aggiungete il malto e fate riposare per 5 minuti.
Mettete le due farine dell’impastatrice (oppure a fontana su un piano se impastate a mano), aggiungete l’olio e iniziate ad impastare aggiungendo a poco a poco l’acqua.
Quando l’impasto inizia a prendere corpo aggiungete anche il sale. Impastate fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto.
Formate una palla, incidete a croce, coprite con un panno e lasciate lievitare un paio d’ore.
A questo punto formate le mantovane. Prelevate circa 80 gr di impasto, formate un salsicciotto che andrete ad appiattire con un mattarello (in modo da avere un rettangolo), arrotolatelo dal lato corto e fate un’incisione con un coltello affilato orizzontalmente.
Continuate fino ad esaurimento dell’impasto.
Accendete il forno a 250 gradi, nel frattempo i vostri panini continueranno a lievitare.
Infornate per circa 14 minuti. (io ho usato anche la pietra refrattaria)

Condividi: