Lasagnette con ragù d’agnello e radicchio. E un aiuto.

14 Novembre 2011

 lasagnette con ragu' di agnello e radicchio

Ogni tanto riesco a fare anche io una ricetta un po’ più “elaborata”, che impieghi un po’ più di una mezzora di preparazione: lasagnette con ragù d’agnello e radicchio.


A parte gli scherzi, il tempo di cucinare è sempre poco ma a volte è bello chiudersi in casa e cucinare qualcosa a cottura lenta, come un ragù che va fatto sfrigolare sul fuoco per almeno un’ora.

Ingredienti (per 8 monoporzioni):
200 g di sfoglia fresca
1 carota
1 piccola cipolla
400 g di polpa di agnello
250 g di conserva di pomodoro
3 ceppi di radicchio
brodo di agnello (fatto con scarti e ossa dell’agnello, 1 carota, 1 cipolla, sale)
olio
sale, pepe
vino bianco

Tagliare a coltello l’agnello in piccoli quadratini. Con gli scarti della carne e le ossa ho preparato un brodo.


Far rosolare la cipolla e la carota tagliate a piccoli tocchetti con un filo d’olio, a questo punto aggiugere la carne e far rosolare. Aggiungere un bicchiere di vino e far sfumare.


Aggiungere il pomodoro, abbassare il fuoco e far cuocere a fuoco lento per un’ora abbondante. Di tanto in tanto aggiungere un mestolino di brodo.
Salare alla fine.

Tagliare il radicchio a listarelle e farlo stufare in padella per 7/8 minuti con un po’ di olio, mezzo bicchiere di vino bianco. Alla fine regolare di sale e di pepe.

Con un coppapasta tagliare la pasta a cerchi, ne ho usati 3 per porzione.
Ho usato le pirottine singole, sul fondo ho messo due strisce di carta forno, a incrocio, per aiutare poi a sformare le lasagnette con facilità.


Mettere sul fondo di ogni pirottina un cucchiaio di ragù, adagiare la pasta, coprire con un cucchiaio di ragù e un po’ di radicchio. Ripetere l’operazione per altre due volte.


La pasta deve essere ben coperta di condimento perché, non essendoci besciamella, si rischia che si secchi troppo in cottura.

Cuocere a 200 gradi per 18 minuti.

Queste lasagnette con ragù d’agnello e radicchio sono davvero buone!

E ora veniamo all’aiuto che vi voglio chiedere…come tutti purtroppo sapere poco tempo fa la Liguria è stata colpita da una tremenda alluvione.
Una collega blogger Chiara di Tocco&Tacchi aveva aperto da soli 3 mesi il suo ristorante, il suo sogno, Officina di cucina ed è stato distrutto dall’alluvione.
Per aiutarla, se siete foodblogger, è stato aperto un gruppo su FB “Officina di Cucina”, oppure potete dare semplicemente il vostro contributo economico tramite bonifico bancario:

IBAN: IT86T0617501410000001648580

Intestato a: OFFICINA DI CUCINA S.N.C. FONDI ALLUVIONE 2011 NEGOZIO

grazie a tutti!
 

Social

Ultimi articoli:

  • Wrap con fogli di carta di riso e gamberi

    29 Gennaio 2024
  • Alberelli di brie con miele e noci

    04 Gennaio 2024
  • Torta di pasta fillo con feta e timo

    13 Dicembre 2023
  • Salmone al curry con spinacino

    20 Ottobre 2023

I miei libri

Scrivo per:

Instagram

Currently not connected, Please connect to instagram and try again.

Scrivi un commento

  1. Sonia Novembre 14, 2011 at 12:07 pm - Reply

    la tua lasagnetta è una goduria!
    mi dispiace moltissimo per la tua amica e per quelli che come lei hanno perso tutto! Speriamo bene
    buona giornata 🙂

  2. Ely Novembre 14, 2011 at 12:56 pm - Reply

    Oh mamma chissà quale dispiacere perdere il negozio e tutto… mamma mia…
    Le tue lasagne sono davvero molto originalie mi piace l'idea della monoporzione! Buona settimana

  3. raffy Novembre 14, 2011 at 1:04 pm - Reply

    chissà che meraviglia… e che saporeeeee!!!

  4. Max Novembre 14, 2011 at 1:53 pm - Reply

    ne so qlc in fatto di alluvioni in questo periodo…mi dispiace tantissimo perchè capisco e tocco con mano questi eventi disastrosi…superlativa la lasagnetta…ciao.

  5. Rosetta Novembre 14, 2011 at 3:16 pm - Reply

    Che buoneee ! mi dispiace per la tua amica.
    Mandi

  6. Fico e Uva Novembre 14, 2011 at 4:11 pm - Reply

    Buone le lasagnette che prepari e grazie anche per aver segnalato questa situazione, chissà che tutti insieme possiamo fare qualcosa!
    A presto ;-))

  7. Benedetta Marchi Novembre 14, 2011 at 7:01 pm - Reply

    Queste mini porzioni sono meravigliose!!

  8. J'ai le chocolat Novembre 16, 2011 at 9:33 am - Reply

    Complimenti!!! Buonissimeeeeeee!!!! Il radicchio poi è una squisitezza secondo me e insieme all'agnello…vabbè, si commenta da solo!

  9. Anonimo Novembre 17, 2011 at 4:26 pm - Reply

    Bel blog. Visto che parli sia di cucina che di fotografia ti posso suggerire un concorso?
    L'ho trovi sul sito di Santa Cristiana, si vince un Ipad2!!
    ciao
    mariella